Data : 29/05/2017
bagnoshop
home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
Ultratop Loft
lunedì 29 maggio 2017

La doccia: come scegliere

dal blog bagnoshop, di Antonio Falco


Scegliere la doccia giusta per il proprio bagno è molto importante. Per trovare la doccia perfetta bisogna tenere conto dello spazio a disposizione e delle nostre esigenze personali. Il bagno moderno deve essere comodo ed estremamente rilassante e aiutare a rilassare la mente e a dedicarsi alla cura della propria persona.



La doccia è uno degli elementi fondamentali della composizione del bagno. Oggi vasta è la scelta, sia dei modelli che dei componenti della doccia, capaci quindi di soddisfare ogni esigenza anche la più originale. La doccia è composta da tre elementi fondamentali, piatto doccia, box e soffione. Indispensabile è scegliere la doccia ideale per la grandezza della propria stanza da bagno. Il piatto doccia è disponibile in varie dimensioni. Queste sono molto importanti per creare una cabina doccia che non ingombri. Il box doccia si abbina alla forma del piatto e tanti sono i modelli dall'estetica attuale ed elegante di questo elemento così importante per creare una cabina doccia che sia esteticamente bella e molto funzionale. Anche la sua apertura va scelta a seconda dello spazio che la cabina doccia ha davanti a sè e ai lati. Il soffione può essere a parete e a soffitto, a seconda sempre delle dimensioni della doccia.



Scegliere il piatto doccia è molto semplice perché ci sono molti modelli a disposizione di ogni forma e dimensione. Mentre prima c'era solo il piatto doccia in ceramica, oggi sono tanti i materiali utilizzati per questo elemento così importante per la realizzazione della propria doccia. Tutti i piatti doccia moderni sono molto leggeri e antiscivolo. Ci sono quelli in acrilico, in ceramica, in acciaio, in resina o in ecomalta, tutti hanno caratteristiche eccellenti di resistenza e funzionalità, in quanto realizzati con materiali innovativi. Sono molto robusti, possono essere sistemati a filo pavimento senza problemi, resistono all'usura e alla macchie e sono di grande impatto visivo perché realizzati con un'estetica raffinata. Di solito hanno spessori ridotti, perfetti per ogni tipo di bagno sia quello dalle linee contemporanee e minimali che quello dai toni più classici o romantici. Quelli in acrilico, si tagliano facilmente e per questo possono assumere le forme più disparate e sono ideali per spazi irregolari. Si possono avere in diverse altezze e più il suo bordo è ridotto, maggiore è il foro di scarico per permettere all'acqua di defluire facilmente senza fuoriuscire.



Per il piatto doccia abbiamo tre tipologie di installazione da appoggio, con il bordo alto che si abbassa all'interno e che è quello più usato; a incasso che ha il bordo parzialmente inserito nel massetto con un bordo molto sottile; a filo pavimento dove il piatto doccia è incassato e diventa un tutt'uno con il pavimento, perché allo stesso livello. Il box doccia è disponibile con varie aperture. E' realizzato a una o più ante e può avere l'apertura a battente o a libro. Questo non ha misure standard e di solito è realizzato a seconda della misura del piatto e dell'altezza. Per quanto riguarda l'asta con la doccetta, questa di solito è dotata di un tubo flessibile che si aggancia alla parete ed è direttamente collegata al miscelatore. Il soffione fisso si applica alla parete o al soffitto a seconda del modello.



Ha un rivestimento in silicone degli ugelli per rimuovere facilmente il calcare. L'altezza dove posizionare il soffione è molto importante come anche il modello che si vuole installare e deve essere valutato non solo in base alla grandezza della cabina ma anche in base alle proprie esigenze. Oggi per soddisfare tutte le esigenze di altezza ci sono dei soffioni dotati anche di doccetta, mentre gli attacchi all'impianto idrico sono standard e seguono determinate norme. I getti sono diversificati e la modalità può essere a incasso, nel muro o fuori parete. Oggi è molto facile realizzare il proprio bagno ideale che non solo appare esteticamente raffinato, ma è anche molto funzionale perché riesce a soddisfare ogni esigenza personale





postato da Antonio Falco lunedì 29 maggio 2017 alle ore 12:09    | commenti: 2 |



 Commenti:
postato da cristina souarez domenica 24 settembre 2017 alle ore 11:23

Buongiorno Pronto per concederlo agli individui nel bisogno di aiuto di credito finanziario che varia di (3000 € a 2.000.000 €) rimborsabile in un periodo di (1 a 30, anni con un tasso di interesse molto accessibile. Per il rimborso vi propongo un termine ragionevole: whatsapp:+22966746067 mail:cristina.souarez@virgilio.it
postato da anne-marie GUIGNARD venerdì 3 novembre 2017 alle ore 04:41

Signore e Signori, Siamo un'
Societ finanziaria con Sede in FRANCIA, AVIVA
Assicurazione Collaborazione con il gruppo BNP
Paribas BANCA di Francia,
a venire, Si pu avere accesso alle nostre Offerte
invia.
Noi Hypothekeninvestitionen
Si fanno Investimenti a lungo termine, a breve
termine,
Abbiamo anche fare Prestiti tra gli Individui.
Cos, per ulteriori Informazioni potete contattarci
tramite Mail:
anne-marieguignard@outlook.fr
https://www.aviva.fr/


 Inserisci un commento:
Il tuo indirizzo IP:   54.224.255.17
Nome e cognome:  
E-mail:  
Commento:
(max: 8000 caratteri)  
Attenzione: i seguenti commenti non sono moderati dalla redazione. Ogni utente (individuabile mediante tracciamento IP) si assume la piena responsabilità del contenuto delle proprie affermazioni.



 il blog di
 Antonio Falco

<< giugno 2018
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30


ULTIMI POST INSERITI
» lunedì 29 maggio 2017
La doccia: come scegliere



ARCHIVIO
» maggio 2017


» torna al blog
» torna alla room Archiportale
Grasso
Blog by Archiportale.com