home + architetture + case & interni + concorsi + eventi + progetti + progettisti + blog + prodotti +
NEXTONE
BAGNO ARREDAMENTO
il blog di Antonio Falco


lunedì 27 novembre 2017

Lavabi sottopiano ma solo Innova

Lavabo sottopiano

Innova Passione Casa è un'azienda leader nel settore dell'arredo bagno e dei sanitari. Se volete arredare il vostro bagno o desiderate soltanto rinnovarlo, basta recarsi sul sito di Innova Passione Casa e qui troverete tutto quello che vi serve. C'è anche una sezione dedicata ai lavabi sottopiano una tipologia di lavandini alla moda grazie al loro design elegante e alla loro praticità di pulizia


Questo tipo di lavabo detto anche integrato perché in certi casi è parte del top o ne costituisce la parte centrale. La peculiarità di questo sanitario è il fatto che il lavabo non viene montato su un mobile che funge da top ma sta nel piano sottostante.


Sul sito di Innova Passione Casa si trovano 4 diverse versioni di questo lavabo e tutte molto belle e di design. Il lavabo più piccolo è bianco e realizzato in un materiale intramontabile e sempre di tendenza: la ceramica. Date le sue ridotte dimensioni si presta perfettamente a bagni di servizio e bagni di dimensioni ridotte. 

Di forma stondata, si chiama Anna ed è profondo 40 cm, leggermente più grande è il lavabo Arc che viene venduto con il kit di montaggio, anch'esso di ceramica bianca e di forma rotonda, è l'ideale per un bagno standard o per strutture di accoglienza turistica. A questi due modelli si aggiungono Simple e Vouga, il più grande di tutti. Misura 56 cm di profondità e, come gli altri lavabi sottopiano è prodotto da Sanindusa. 


Questo tipo di lavabo necessita di una piletta che però deve essere venduta a parte come anche il top ed eventuali altri accessori. Sono tutti lavabi di effetto, alta qualità e di eleganza contemporanea. Si adattano particolarmente ai bagni di tipo minimalista e shabby chic danno quel tocco di raffinatezza che contraddistingue il bagno seppure di piccole dimensioni. È possibile abbinare i lavabi sottopiano a sanitari sospesi o a terra di tipo moderno e si adattano a qualunque tipo di arredamento e stile della casa.




postato da Antonio Falco lunedì 27 novembre 2017 alle ore 18:25    | commenti: 4 | scrivi un commento |





giovedì 23 novembre 2017

Mobili bagno sospesi su misura, ma solo Mastrofiore


Grazie al vasto assortimento di mobili bagno sospesi della Mastro Fiore, alla possibilità di scegliere articoli su misura e all’elevato grado di componibilità dei singoli moduli, la personalizzazione del proprio ambiente bagno sarà semplice e il risultato finale sorprendente. Funzionalità, gradevolezza estetica ed elevata qualità dei materiali utilizzati sono i tre fattori determinanti che caratterizzano questi complementi d’arredo all’interno delle differenti collezioni.


Le due principali tipologie di mobili da bagno sospesi presenti in catalogo sono le lineari ed eleganti mensole sospese, come ad esempio il Minimal 30 con due cassetti a scomparsa, e i veri e propri mobili sospesi di maggiore grandezza e capienza, come ad esempio il comodo Block con due cassetti e un anta. Entrambe le soluzioni sono idonee per l’impiego di lavabi d’appoggio o da utilizzate come semplici contenitori. A seconda delle dimensioni possono essere corredati da uno fino a quattro cassetti a scomparsa, da cassetti e vani a giorno, da cassetti e sportelli, da solo ante a ribalta, da ante e vani a giorno, in un sorprendente numero di abbinamenti in funzione di precise esigenze di spazio e funzionalità. Infatti, la Mastro Fiore offre l’opportunità di richiedere ulteriori soluzioni e modifiche nel caso quelle proposte non risultassero perfettamente adeguate.


A seconda del tipo di risultato estetico che si vuole ottenere veramente vasta risulta poi la scelta tra differenti tipi di finiture e colori. Sono disponibili finiture in cui risultano in evidenza le caratteristiche striature del legno, come per la Rock (nei colori ghiaccio, sabbia, ardesia, tabacco ecc.) e le Spazzolate (in varie tonalità di rovere, nero, bianco, antracite ecc.), ma anche finiture laccate, opache e lucide (nei colori bianco, nero, corallo e melanzana), di grande eleganza e simpatia. Gli amanti dell’arredamento classico, invece, potranno scegliere tra finiture in laminati d’oro e in laminati d’argento. Naturalmente, nel caso in cui si combinassero tra loro più moduli, per un risultato di tutta eccellenza, è possibile accostare nella composizione due colori diversi presenti all’interno della stessa tipologia di finitura.



Inoltre, la Bottega di Mastro Fiore, propone anche delle linee complete di mobili sospesi con consolle integrata di lavabo in ceramica o in poliminerale, come ad esempio la deliziosa Base Lavabo laccata in corallo o il Lavabo Monolite con mobile sospeso, dotato di un ampio piano in poliminerale bianco con lavabo integrato. Anche in questo caso i mobili possono essere corredati da porta asciugamani, cassetti e ante, con o senza maniglie cromate, ribalte e vani a giorno. Chi, invece, amasse uno stile più originale e di grande impatto visivo può indirizzarsi verso i mobili open space, come il mobile sospeso con consolle Oval, o il mobile sospeso con consolle Quadro. Realizzati con griglie in massello di rovere europeo, d’innegabile gusto nordico, e consolle integrata dalle forme essenziali, risultano particolarmente indicati per piccoli bagni ai quali si vuole dare un particolare tocco di leggerezza e luminosità.



postato da Antonio Falco giovedì 23 novembre 2017 alle ore 17:13    | commenti: 0 | scrivi un commento |





venerdì 17 novembre 2017

Come arredare un bagno piccolo

Bagno piccolo

Chi ha detto che un ambiente di piccole dimensioni non possa aspirare ad essere una stanza confortevole e piacevole da vivere? Quando si tratta del bagno, in particolare, sono molte le accortezze che potresti prendere in considerazione per arredarlo in modo ottimale, anche quando si tratta di un ambiente dalle dimensioni poco generose. La parola d'ordine, in questo caso, sarà ''funzionalità''. Quando lo spazio a disposizione è poco, infatti, bisogna privilegiare un arredamento essenziale, rivolto a rendere più semplici possibili le operazioni che ogni giorno si svolgono all'interno della stanza da bagno. Valorizzando al meglio tutte le dimensioni della stanza, infatti, sarà possibile recuperare volumi e superfici per metterli a disposizione del tuo comfort. Grazie a qualche semplice trucco ottico, inoltre, sarà possibile arredare il bagno in modo da farlo sembrare più spazioso di quanto sia in realtà, specialmente quando in aiuto ci viene il sito www.bagnoshop.com

Gioca con luci e superfici 

Se il tuo intento d'arredo è quello di valorizzare una stanza molto piccola, sappi che hai a disposizione diversi alleati. Il primo trucco che puoi prendere in considerazione è quello di aumentare le superfici riflettenti: è risaputo che specchi e piastrelle lucide amplino visivamente le dimensioni apparenti di un ambiente, regalandogli un aspetto più vasto e arioso. Puoi accentuare questo effetto anche attraverso la scelta di pareti e complementi d'arredo in tonalità chiare o fredde: il bianco, l'azzurro e il grigio - per esempio - regalano un'apparenza più spaziosa e meno opprimente agli ambienti di piccole dimensioni. Ottima anche la soluzione dei lucernai e del vetro mattone: lasciando filtrare la luce naturale, l'ambiente sembrerà fin da subito più ampio e confortevole.

Scegli i sanitari giusti... e non solo
L'ingombro maggiore in un bagno è dato dai sanitari. Se vuoi arredare al meglio un bagno piccolo, quindi, cerca di optare per modelli che occupano meno spazio possibile. Linee arrotondate, lavabi di dimensioni ridotte e sanitari a sospensione possono essere le scelte più opportune quando lo spazio disposizione è poco. Water e bidè sospesi, in particolare, sono perfetti quando l'intento è quello di recuperare spazio, perché permettono di incassare nella zona sottostante un mobiletto o di riporre cestini e contenitori utili per conservare gli oggetti di uso quotidiano. Non da ultimo, questo genere di modelli è consigliato anche quando si ricerchi una maggiore igiene: l'assenza di piede rende più pratiche e veloci le operazioni di pulizia. Un ultimo suggerimento in fatto di sanitari? Optare per water o lavandini angolari, perfetti per sfruttare al massimo anche le zone della stanza che normalmente non riusciresti a valorizzare. Ma i trucchi per risparmiare spazio non si fermano qui e l'esperienza suggerisce di usare qualche accortezza anche nella disposizione dei cosmetici e della biancheria da bagno. In questo caso potrai recuperare facilmente spazio utilizzando le superfici verticali della stanza. I classici mobiletti potranno lasciare spazio a pensili collocati ad altezza d'uomo, lasciando libera la zona sottostante per una maggiore libertà di movimento. Infine, l'ultimo accorgimento può essere adottato in fatto di porte: se vuoi risparmiare spazio, scegli una chiusura scorrevole o una a soffietto. Si tratta di modelli perfetti per garantire il minimo ingombro in apertura e lasciare libero il passaggio.




postato da Antonio Falco venerdì 17 novembre 2017 alle ore 17:15    | commenti: 2 | scrivi un commento |



« Mese di dicembre

CHI SONO
Antonio Falco

vai alla mia
scheda progettista

ULTIMI COMMENTI IN QUESTO BLOG
Odile MARIN - 13/12/2017 22:48:00
Le mie condizioni sono molto ridotte: costi un credito relativamente leggero per permetterti di usuf...


Odile Marin - 13/12/2017 22:48:00
Ciao ho una testimonianza da portarti. Ecco il suo indirizzo email: marin.odilleservice@gmail.com ...


Giovani - 12/12/2017 14:32:00
Hai bisogno di un prestito urgente per pagare i tuoi pagamenti, avviare un'attività privata, comprar...


OFFERTA DI PRESTITO VELOCE - 11/12/2017 12:30:00
PRIVAT-INVEST FRANCESCO BONI OFFERTA DI PRESTITO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI. Avete...



<< gennaio 2018
dom
lun
mar
mer
gio
ven
sab
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

ARCHIVIO
» novembre 2017
Blog by Archiportale.com